venerdì 31 agosto 2012

Vaccino epatite B danneggia il fegato che invece dovrebbe proteggere

"Vaccinare i bambini per l'epatite B è oltraggioso nei loro confronti: la grande maggioranza dei bambini non sono a rischio di contrarre l'epatite, ma sono sicuramente a rischio per gli effetti collaterali del vaccino"
Jane Orient M.D. - 1999
"Tutta la politica vaccinale americana è decisa in base a "legami incestuosi" con le ditte produttrici di vaccini!"
Dr. Jane Orient MD - "VIA", del 14/06/1999  
"I programmi di vaccinazione obbligatoria sono una violazione del codice di Norimberga poichè costringono gli individui a subire un trattamento medico contro la loro volontà, che diventa l'equivalente funzionale di un vasto esperimento completamente senza consenso informato."
Dr. Jane Orient M.D.
....

sabato 18 agosto 2012

Vaccini e Autismo: il segreto che non si dovrebbe conoscere

Riportiamo un ottimo articolo pubblicato da Milani Gabriele su Autismo e vaccini.
Secondo il Centers for Disease Control and Prevention [CDC], il numero di bambini con autismo negli Stati Uniti è aumentato del 78% nell’ultimo decennio. Ora 1 ogni 88 bambini negli Stati Uniti ha qualche forma di disturbo dello spettro autistico anche se l’evidenza conferma 1 ogni 29.
Le scuole americane [e non solo] sono assolutamente ricche di bambini con bisogni speciali e milioni di genitori stanno disperatamente cercando di capire perché così tanti bambini stanno manifestando questi gravi problemi dello sviluppo. Stranamente, i bambini autistici nascono perfettamente normali....

giovedì 16 agosto 2012

Imbottire di farmaci i sani è il nuovo business della Big Pharma

Non serve vendere più medinine ai soliti malati, ma basta sensibilizzare la gente a nuovi consumi nel nome di una presunta attenzione alla salute. La vicenda rivelata da un’inchiesta di “E”, il mensile di Emergency Il settore del farmaco scoppia di salute, e il mensile E, edito da Emergency, mette in fila i numeri per scoprire quanto vale “Il business dei sani”, come titola la copertina del numero in edicola. Un business da primato, che nemmeno la crisi planetaria ha scalfito. “Il giro d’affari delle aziende farmaceutiche nel mondo ha superato nel 2010 i 610 miliardi di euro.....

domenica 12 agosto 2012

Cancro: scoperta choc, "chemioterapia puo' rafforzare i tumori"

AGI
La chemioterapia usata da decenni per combattere il cancro in realta' puo' stimolare, nelle cellule sane circostanti, la secrezione di una proteina che sostiene la crescita e rende 'immune' il tumore a ulteriori trattamenti.
La scoperta, "del tutto inattesa", e' stata pubblicata sulla rivista Nature ed' e' frutto di uno studio statunitense sulle cellule del cancro alla prostata tesa ad accertare come mai queste ultime siano cosi' difficili da eliminare nel corpo umano mentre sono estremamente facili da uccidere in laboratorio.....

Atlantotec, un mondo da scoprire


Marco Cedolin
Ho guardato con molto interesse il video realizzato dagli amici di Atlantotec, per illustrare dettagliatamente il metodo di riallineamento della prima vertebra cervicale, da loro praticato da alcuni anni con risultati estremamente positivi.
L'approccio di Atlantotec ci ha colpiti fin dal primo momento in cui ne abbiamo preso visione, dal  momento che si rivela antitetico al modus operandi della medicina tradizionale e alle speculazioni dell'industria di Big Pharma, delle cui conseguenze spesso ci siamo occupati. Ma al tempo stesso lontano anni luce dallo spirito che troppo spesso anima tanta parte della galassia che si dedica alle cure alternative, dove le promesse di risultati fantasmagorici, ottenibili con un semplice schiocco delle dita sono all'ordine del giorno.
Atlantotec è un trattamento semplice....

venerdì 10 agosto 2012

I denti come causa di malattie e basse aspettative di vita nei secoli passati?

Lorenzo Acerra
Un problema molto comune nel diciassettesimo e diciottesimo secolo erano i denti consumati dalla carie che dopo qualche disagio sembrava che non dessero più fastidio e quindi venivano lasciati stare in bocca. Due autori del 700, il famoso Pierre Fauchard (1728) e il chirurgo generale dell'esercito inglese John Hunter (1771), segnalarono numerose guarigioni da reumatismi, malattie di occhi, orecchie e sistema nervoso ottenute grazie alla bonifica della bocca da questi denti. Anche il celebre Christopher William Hufeland (1762-1836) parlò di questo spiegando che una bocca sana, liberata dai denti con carie profonde era l'unica possibilità di arrivare a vivere a lungo.
Il Goethe (1749-1832) s'interessò agli insegnamenti di Hufeland dopo che una malattia che sembrava mortale fu risolta dall'estrazione di un dente infetto....