venerdì 30 novembre 2012

Chi decide sulla nostra salute?

Monia Benini
Gli shock e la paura sono da molto tempo impiegati per far digerire ai cittadini misure altamente impopolari. La paura e il terrore sono ottime armi mentali per piegare le persone. Il panico ci fa perdere di lucidità e reagire spesso in maniera assurda.
C'è uno video in rete di un esperimento fatto con dei topi in una gabbia alla quale viene fornita una scossa elettrica, sul fondo. Se nella gabbia c'è un solo topo, questo cerca disperatamente di uscire, di fuggire.....

mercoledì 28 novembre 2012

Nature: la chemioterapia peggiora il cancro

Uno studio rivela accidentalmente che la Chemioterapia peggiora sensibilmente il Cancro
Un team di studiosi alla ricerca del perché le cellule tumorali sono così resistenti, accidentalmente è inciampato su una scoperta molto più importante. Mentre conducevano la loro ricerca, il team ha scoperto che la chemioterapia in realtà danneggia fortemente le cellule sane e, successivamente, fa scattare in loro il rilascio di una proteina che sostiene e dà combustibile alla crescita tumorale.
Oltre a ciò, rende il tumore altamente resistente al trattamento futuro....

sabato 24 novembre 2012

Mais OGM: il fallimento

L’agenzia per la protezione ambientale americana, l’EPA, comunica che il famoso mais transgenico di Monsanto è diventato una prelibatezza per gli insetti infestanti, che nel giro di qualche generazione si sono abituati al mais geneticamente
modificato e alle sue difese. Tanto che ora proliferano nutrendosi proprio delle radici del mais, incuranti del fatto che quelli di Monsanto lo abbiano dotato di una “proteina killer” che li dovrebbe lasciare stecchiti.....
Monsanto ha reagito negando, ma a ruota è arrivata una radio del Minnesota a raccogliere le testimonianze degli agricoltori.....

mercoledì 24 ottobre 2012

Dibattito aperto su Ogm

Federico Cenci
Torna d’attualità la questione Ogm, in virtù di una sentenza della Corte di Giustizia europea  dell’estate scorsa che   proibisce            la commercializzazione di sementi di specie non iscritte nel catalogo ufficiale europeo. Sentenza che, di fatto, mette fuori commercio tutte le sementi di varietà tradizionali, dato che nel catalogo ufficiale europeo sono iscritte esclusivamente tipologie prodotte da ditte sementiere multinazionali (la Monsanto su tutte)....

venerdì 19 ottobre 2012

Gli effetti biologici dei campi elettromagnetici deboli

Andrew Goldsworthy, PhD
Gli effetti nocivi dati dall’esposizione a campi elettromagnetici deboli sono una conseguenza del fatto che le membrane cellulari vengono private di ioni calcio strutturalmente importanti: questo causa infiltrazioni all’interno delle cellule e danni a lungo termine alla funzionalità cellulare.
Sono stati documentati molti casi di effetti nocivi di campi magnetici provenienti da telefoni cellulari, telefoni DECT (i cosiddetti cordless), Wi-Fi, linee elettriche e circuiti domestici....

mercoledì 17 ottobre 2012

Medicina ufficiale incapace di curare le malattie

Dr. Giuseppe De Pace
(ortopedico ospedaliero)


La testimonianza di un medico che, dopo vent’anni di professione, mette
in discussione la medicina ufficiale, in quanto incapace di curare le malattie.
Sono un chirurgo ortopedico con circa vent’anni di professione (quindici in ospedale), svolti nella continua ricerca di terapie efficaci. Ho passato parecchio del mio tempo allo studio sulle strategie terapeutiche e dei nuovi farmaci, a volte provandoli su me stesso per saggiarne l’efficacia....

Un media mainstream racconta le testimonianze di due malati del morbo di Morgellons

Su un articolo del 26 settembre 2008, pubblicato on line dal noto media mainstream NBC (rete radiotelevisiva degli USA con un bacino di utenza di circa 100 milioni di utenti), possiamo leggere le storie di alcune persone affette da una nuova strana malattia che è stata definita "morbo di morgellons". I sintomi di questa sintomi per certi versi assomigliano a quelli della malattia di Lyme, ma sono molto più severi ed assolutamente inusuali....

Le malattie infantili in grado di proteggere da malattie gravi, esempio la parotite.

«Abbiamo barattato orecchioni e morbillo contro cancro e leucemia.» Dr. MENDELSOHN
Una vecchia storia!...

domenica 14 ottobre 2012

Semi proibiti: Bruxelles vieta la nostra sovranità alimentare

Matteo Marini
Dall’assalto alla sovranità monetaria (basti guardare l’approvazione del Fiscal Compact e/o del Mes) all’attacco alla sovranità alimentare. L’Unione Europea sembra che voglia, di fatto, smantellare pian piano tutti gli assi che ogni Stato membro tenta di giocarsi per mantenere un minimo di autonomia. Tutto ruota attorno ad una direttiva comunitaria – in vigore dal 1998 – che stabilisce come la commercializzazione e lo scambio di sementi sia di solo appannaggio delle ditte sementiere (come la Monsanto). Agli agricoltori questo commercio è vietato.....

venerdì 12 ottobre 2012

Sui criminali che non vaccinano i figli

Stefano Montanari
Non potevamo aspettarci altro: Big Pharma è a disagio ma non molla. Del resto, mica si può mollare un osso con tanta polpa attaccata come quello dei vaccini.
Di seguito, l’articolo che ho pubblicato su
Autismo & Vaccini (http://autismovaccini.com/2012/10/11/vaccini-quale-informazione/) in risposta a quanto diffuso da La Stampa a proposito della criminalità planetaria dei genitori che non vogliono vaccinare i loro figli.
Leggo con tristezza ma senza sorpresa l’articolo “Non vuoi vaccinare tuo figlio? Così metterai a rischio il mondo” pubblicato da La Stampa (http://lastampa.it/2012/10/10/societa/mamme/salute/pediatria/non-vuoi-vaccinare-tuo-figlio-cosi-metterai-a-rischio-il-mondo-3safN3QSnJNkwD9l0aRJWO/pagina.html).....

venerdì 5 ottobre 2012

Come si controllano i vaccini?

Stefano Montanari
Un po’ mi secca perdere tempo per entrare in quella che sembrerebbe una polemica ma che, in fondo, polemica non è.
Come indicato nel post del 28 settembre, la rivista Il Salvagente  (n. 38 del 27 settembre) pubblica un servizio sui vaccini
qualcosa del quale è riportata nell’edizione messa in rete. L’edizione cartacea, decisamente più estesa, contiene un’intervista con la dottoressa Stefania Salmaso dell’Istituto superiore di sanità che, come c’era da attendersi, difende a spada tratta i vaccini e il loro impiego così come è fatto oggi....

giovedì 4 ottobre 2012

Vaccini: lo stato italiano avvelena i neonati

Gianni Lannes

Effetti indesiderati o ricercati per far soldi sulla pelle di esseri indifesi col pretesto scientifico? Il nome è quello di un killer legalmente autorizzato ad avvelenare i bambini e a trasformarli in pazienti cronici danneggiando irreversibilmente le loro difese immunitarie. Si chiama infatti “Infanrix Hexa”. E’ il vaccino esavalente dal costo di quasi 100 euro - prodotto dalla famigerata società britannica Glaxo Smith Kline, (condannata più volte negli Stati Uniti d’America per aver mandato all’altro mondo migliaia di persone) - somministrato in un'unica soluzione....

Ogm: l'Italia è costretta ad accettare le varietà autorizzate dall'Ue

ECplanet
Lo ha stabilito la sentenza della Corte europea nella causa Pioneer Hi Bred contro Mipaaf
“Uno Stato membro non è libero di subordinare a un’autorizzazione nazionale, fondata su considerazioni di tutela della salute o dell’ambiente, la coltivazione di Ogm autorizzati e iscritti nel catalogo comune, salvo i casi espressamente previsti dal diritto dell’Unione che non sono oggetto del procedimento principale”.
È il succo della sentenza emessa dalla Corte europea il 6 settembre scorso nell’ambito della causa che vedeva contrapposti Pioneer Hi Bred e il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf)....

mercoledì 3 ottobre 2012

Vitamina D altro che vaccini!

Pjmanc
Dal momento che esiste una sostanza capace di prevenire l'influenza molto più efficacemente dei vaccini tutti noi saremmo portati a pensare che gli scienziati avrebbero fatto di tutto per pubblicizzarla, giusto? In fin dei conti il nocciolo della questione non dovrebbe essere quello di proteggere bambini e adulti dalla influenza? Uno studio clinico condotto dal dottor Mitsuyoshi Urashima presso la Divisione di Epidemiologia Molecolare nel Dipartimento di Pediatria presso la Università di Medicina di Minato-ku a Tokyo, ha rilevato che la vitamina D sia estremamente efficace nel prevenire la comune influenza nei bambini....

lunedì 1 ottobre 2012

MMR e autismo: il caso Wakefield come emblema del "cover-up scientifico"

Polemiche e diffamazioni dei negazionisti del danno da vaccino si moltiplicano sui media, in un vero e proprio attacco frontale agli obiettori e alle loro associazioni, utilizzando come pretesto la presunta frode scientifica del medico inglese, collegata alla sua pubblicazione su "The Lancet" del 1998.
Nei giorni scorsi si è scatenata sul sito de “Il Fatto Quotidiano” una controffensiva mediatica a sostegno delle vaccinazioni chiaramente mirata a diffamare le associazioni degli obiettori....

venerdì 28 settembre 2012

Vaccini per bambini, ecco la prova del pericolo

Valentina Corvino
Utili o inutili. Pericolosi o scientificamente testati. Il dibattito sulle vaccinazioni è sempre acceso e, purtroppo, difficile a placarsi. Da un lato ci sono i sostenitori: un numero consistente di pediatri e medici di famiglia che sostengono l’efficacia del vaccino come strumento di prevenzione primaria; dall’altro gli scettici, stesse categorie professionali ma più prudenti nel considerarlo un farmaco privo di effetti collaterali. Al centro ci sono due recenti sentenze, dei Tribunali di Rimini e di Torino, che hanno evidenziato una correlazione tra l’autismo (di cui sono affetti due bambini i cui genitori sono ricorsi ai tribunali) e la somministrazione del vaccino trivalente....

mercoledì 19 settembre 2012

I veri effetti collaterali dei medicinali

Amos B.
Quali sono gli effetti collaterali dei medicinali?
In genere le persone più attente controllano il bugiardino ( il foglietto allegato al farmaco) per controllare gli eventuali effetti indesiderati e collaterali del farmaco in questione.
Questo è un comportamento molto importante e direi essenziale prima di assumere qualsiasi farmaco. Ma non basta!....

lunedì 17 settembre 2012

Industria Farmaceutica


Mi chiedono ogni tanto se sono contro le case farmaceutiche, il sistema medico e i farmaci.
Alcune email sono alquanto divertenti per i toni espressi e i contenuti. Fra queste ne ho ricevuto una stringata con questo testo: “Vorrei sapere se per caso Lor Signori sono contro la Medicina.” Firmato: Dottor Professor Nonsoche, Cattedratico dell’Università di Nonsodove, addì nonsoquando. (Alcuni termini sono stati sostituiti per ragioni di privacy…) Leggendola sorridevo immaginando un omino con tanto di toga e cappello e spropositato orgoglio che sciorinava il suo credo da una cattedra più grande di un mausoleo ai futuri medici…. mah….
In ogni caso la mia risposta, riguardo all’essere contro, è stata ed è sempre: “No. Sono contro niente e nessuno.”....

sabato 15 settembre 2012

50 anni dal Talidomide: il riscatto

Comunicato Equivita 14/09/12
Il perdono chiesto dalla Grünenthal per quanto avvenuto 50 anni fa a causa del Talidomide ci lascia sconcertati. Le immagini che invadono le nostre menti ci rendono incapaci di esprimere pensieri: la tragedia infinita per ogni singola famiglia, moltiplicata 10.000 volte, ci porta a dimensioni di tale vastità che ogni parola ci pare inadatta: inadatta la parola “scuse”, inadatta la parola “perdono”.
Ci sembra anzitutto che le vittime e le loro famiglie abbiano diritto, dopo 50 anni, ad un riconoscimento che vada oltre il monumento celebrativo, oltre la richiesta di perdono....

giovedì 13 settembre 2012

Voltaren la crema che provoca infarto!

Amos B.
Hai male alla schiena? Usa il Voltaren
Hai preso una botta? Usa il Voltaren…
Ti fa male il ginocchio? Usa il Voltaren…
Hai un problema alle articolazioni? Usa il Voltaren…
Queste sono più o meno le risposte che possiamo ricevere nel momento in cui ci rechiamo dal medico di base a causa di uno dei problemi sopracitati.
Il primo approccio è sempre questo, utilizzare una crema antinfiammatoria, sperando che la causa che ha provocato il male si sia già dileguata e che quindi spegnendo l’infiammazione si risolva il problema…

martedì 11 settembre 2012

Il dicloroacetato potrebbe curare il cancro, ma non può essere sperimentato

Ripubblichiamo anche nel nostro sito il seguente articolo apparso qualche tempo addietro su Galileo il sito Web diretto da Elisa Manacorda uno dei notiziari più vivaci, attenti e scientificamente attendibili non solo dell’Italia. Non abbiamo avuto occasione di parlare con ricercatori qualificati su questo tema, ma crediamo che il problema del dicloroacetato debba essere affrontato con grande attenzione senza farsi prendere da facili entusiasmi. Ma, giustamente, come è detto nell’articolo questo problema mette in evidenza i grandi problemi della medicina moderna.....

sabato 8 settembre 2012

Vaccinazione neonatale contro la pertosse: controindicazioni?

Ecco una chiara prova della follia medica e della minaccia che rappresenta per la salute e la vita dei vostri figli: le autorità britanniche stanno considerando la vaccinazione anti pertosse per i neonati, anche se non ci sono studi sulla sicurezza a supporto della vaccinazione neonatale.

venerdì 7 settembre 2012

Come non far vaccinare i propri figli senza ritorsioni

Avv. Mediatore Saverio Crea
Cari amici, mentre incalza a Rimini la guerra per aumentare a forza la copertura vaccinale della popolazione, con lauti premi in denaro ai medici pediatri “virtuosi”, sono numerose le famiglie che mi scrivono ultimamente per avere ragguagli su come manifestare alle autorità sanitarie il dissenso alle vaccinazioni pediatriche per i propri figli.
Premesso che tale pratica è ormai del tutto legittima, in forza della mutata sensibilità collettiva nei confronti di tale tematica....

mercoledì 5 settembre 2012

Sette modi per avvelenarci segretamente

L’OGETTIVITA’ DEL METODO SCIENTIFICO
sembra essere stata dirottata da corporazioni che spesso pagano ricercatori e scienziati per sostenere i loro prodotti, così come i politici che si muovono attraverso la porta girevole tra il settore pubblico e privato. Come se ciò non bastasse, a volte le agenzie di tutela dei consumatori si rendono loro complici..La fiducia dei consumatori negli studi scientifici e nelle commissioni di controllo che dovrebbero tutelare, è stata violata a favore del profitto, autorizzando l’introduzione sul mercato di prodotti con uno standard di sicurezza ridotto, a scapito dei consumatori.....

martedì 4 settembre 2012

Microchip in pillole

Luciano Gianazza
NNMoney.com riferisce che la FDA ha appena concesso l’approvazione per il primo “sensore ingeribile”, un microchip all’interno di una pillola. I pazienti si preparino: stanno per essere “chippati”.
Big Pharma sta pompando milioni di dollari nella ricerca di tecnologie all’avanguardia che consentiranno a microchip impiantabili di “migliorare” enormemente la nostra salute e le nostre vite.
Da molto tempo Big Pharma sta lavorando tramite le aziende specializzate del settore su fantascientifici microchip cerebrali....

domenica 2 settembre 2012

Scioccante condotta di FDA sulla sicurezza dei farmaci

Abbiamo voluto commentare visivamente questo articolo (che ci svela nel dettaglio e con serietà documentaria i retroscena di Big Pharma & C che già per sommi capi conosciamo) con opere dell’artista britannico Damien Hirst dal ciclo “Pharmacy”.
Tipica emanazione dell’elite occulta, la carriera di questo artista sembra fatta apposta per esemplificare come banalizzare, svuotare di senso e convertire in denaro sonante l’arte, ossia la più sacra delle attività umane, in quanto prossima al concetto divino di creazione.
Ritorneremo prossimamente su questo autore, la sua fenomenologia e i risvolti più oscuri della sua attività in un post dedicato....

Contrastare la macchina del marketing dell'industria farmaceutica

Peter Aldhous
I pazienti, non le industrie del farmaco, dovrebbero fornire risposte sui medicinali per avere un quadro reale della loro efficacia.
"Pharmageddon!" si riferisce ad un cambiamento nella sanità, un pò come i cambiamenti climatici. Quando saltiamo in auto per andare al lavoro, ci sembra una cosa buona, ma non la colleghiamo al fatto che spingiamo sul baratro il clima. Allo stesso modo, il clima dell'assistenza sanitaria viene spinto sul baratro dai dottori che danno ai pazienti farmaci costosi e rischiosi e non riescono a notare quando le cose vanno male. La medicina che abbiamo ora cesserà d'esistere. Diverrà Healthcare Inc. Perchè è accaduto?....

venerdì 31 agosto 2012

Vaccino epatite B danneggia il fegato che invece dovrebbe proteggere

"Vaccinare i bambini per l'epatite B è oltraggioso nei loro confronti: la grande maggioranza dei bambini non sono a rischio di contrarre l'epatite, ma sono sicuramente a rischio per gli effetti collaterali del vaccino"
Jane Orient M.D. - 1999
"Tutta la politica vaccinale americana è decisa in base a "legami incestuosi" con le ditte produttrici di vaccini!"
Dr. Jane Orient MD - "VIA", del 14/06/1999  
"I programmi di vaccinazione obbligatoria sono una violazione del codice di Norimberga poichè costringono gli individui a subire un trattamento medico contro la loro volontà, che diventa l'equivalente funzionale di un vasto esperimento completamente senza consenso informato."
Dr. Jane Orient M.D.
....

sabato 18 agosto 2012

Vaccini e Autismo: il segreto che non si dovrebbe conoscere

Riportiamo un ottimo articolo pubblicato da Milani Gabriele su Autismo e vaccini.
Secondo il Centers for Disease Control and Prevention [CDC], il numero di bambini con autismo negli Stati Uniti è aumentato del 78% nell’ultimo decennio. Ora 1 ogni 88 bambini negli Stati Uniti ha qualche forma di disturbo dello spettro autistico anche se l’evidenza conferma 1 ogni 29.
Le scuole americane [e non solo] sono assolutamente ricche di bambini con bisogni speciali e milioni di genitori stanno disperatamente cercando di capire perché così tanti bambini stanno manifestando questi gravi problemi dello sviluppo. Stranamente, i bambini autistici nascono perfettamente normali....

giovedì 16 agosto 2012

Imbottire di farmaci i sani è il nuovo business della Big Pharma

Non serve vendere più medinine ai soliti malati, ma basta sensibilizzare la gente a nuovi consumi nel nome di una presunta attenzione alla salute. La vicenda rivelata da un’inchiesta di “E”, il mensile di Emergency Il settore del farmaco scoppia di salute, e il mensile E, edito da Emergency, mette in fila i numeri per scoprire quanto vale “Il business dei sani”, come titola la copertina del numero in edicola. Un business da primato, che nemmeno la crisi planetaria ha scalfito. “Il giro d’affari delle aziende farmaceutiche nel mondo ha superato nel 2010 i 610 miliardi di euro.....

domenica 12 agosto 2012

Cancro: scoperta choc, "chemioterapia puo' rafforzare i tumori"

AGI
La chemioterapia usata da decenni per combattere il cancro in realta' puo' stimolare, nelle cellule sane circostanti, la secrezione di una proteina che sostiene la crescita e rende 'immune' il tumore a ulteriori trattamenti.
La scoperta, "del tutto inattesa", e' stata pubblicata sulla rivista Nature ed' e' frutto di uno studio statunitense sulle cellule del cancro alla prostata tesa ad accertare come mai queste ultime siano cosi' difficili da eliminare nel corpo umano mentre sono estremamente facili da uccidere in laboratorio.....

Atlantotec, un mondo da scoprire


Marco Cedolin
Ho guardato con molto interesse il video realizzato dagli amici di Atlantotec, per illustrare dettagliatamente il metodo di riallineamento della prima vertebra cervicale, da loro praticato da alcuni anni con risultati estremamente positivi.
L'approccio di Atlantotec ci ha colpiti fin dal primo momento in cui ne abbiamo preso visione, dal  momento che si rivela antitetico al modus operandi della medicina tradizionale e alle speculazioni dell'industria di Big Pharma, delle cui conseguenze spesso ci siamo occupati. Ma al tempo stesso lontano anni luce dallo spirito che troppo spesso anima tanta parte della galassia che si dedica alle cure alternative, dove le promesse di risultati fantasmagorici, ottenibili con un semplice schiocco delle dita sono all'ordine del giorno.
Atlantotec è un trattamento semplice....

venerdì 10 agosto 2012

I denti come causa di malattie e basse aspettative di vita nei secoli passati?

Lorenzo Acerra
Un problema molto comune nel diciassettesimo e diciottesimo secolo erano i denti consumati dalla carie che dopo qualche disagio sembrava che non dessero più fastidio e quindi venivano lasciati stare in bocca. Due autori del 700, il famoso Pierre Fauchard (1728) e il chirurgo generale dell'esercito inglese John Hunter (1771), segnalarono numerose guarigioni da reumatismi, malattie di occhi, orecchie e sistema nervoso ottenute grazie alla bonifica della bocca da questi denti. Anche il celebre Christopher William Hufeland (1762-1836) parlò di questo spiegando che una bocca sana, liberata dai denti con carie profonde era l'unica possibilità di arrivare a vivere a lungo.
Il Goethe (1749-1832) s'interessò agli insegnamenti di Hufeland dopo che una malattia che sembrava mortale fu risolta dall'estrazione di un dente infetto....